Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Il territorio fra il Monte Amiata e la Val d'Orcia è percorso da strade panoramiche che attraversano paesaggi bellissimi.

Boschi, oliveti, castagneti e antichi borghi, caratterizzano questa zona della Toscana compresa nelle province di Siena e Grosseto. Il territorio, con i suoi paesini arroccati sulle alture, è stato interessato negli ultimi tempi da una considerevole rivalutazione turistica per gli importanti reperti medievali e la splendida natura circostante.

 

La natura fra Val d'Orcia e Monte Amiata

 

Numerose strade panoramiche ci guideranno alla scoperta di questo suggestivo angolo di Toscana.

Percorrendo la strada che da Montalcino va verso Sant'Antimo, Seggiano e il Monte Amiatasi possono scorgere le pendici della montagna punteggiate dai numerosi borghi con i loro campanili in un paesaggio da cartolinaLe valli sono piene di oliveti che producono l’olio di “Olivastra” al quale è stata riconosciuta la denominazione DOP. La zona è anche una meta fondamentale per gli amanti del vino Montecucco, altro celebre prodotto del territorio.

La storia in cucina

La storia in cucina

Ricette e tradizioni

 Abbazia di Sant'Antimo

 

Nel tragitto non può mancare una visita alla romanica chiesa di Sant’ Antimo, la potente abbazia che sorgeva sulla via Francigena. L’atmosfera è magica e l’ambiente quasi surreale. Il monastero si trova in una valle adiacente al borgo medioevale di Castelnuovo dell’Abate, ed è tuttora abitato dai monaci. La chiesa è aperta delle 6 del mattino alle 21 di sera e più volte al giorno i monaci si riuniscono per recitare le lodi attraverso gli antichissimi canti gregoriani.

 

Il Potentino

 

Continuando con le suggestioni medievali, potremmo fare una sosta al Castello del Potentino, subito prima di arrivare al borgo di Seggiano.

Il palazzo, indicato sulle carte a partire dal 1042, risultava possedimento del Vescovo di Chiusi nell’anno 1209, poi passò all’Abbazia San Salvatore e in seguito ad alcune famiglie aristocratiche senesi ed estere.

Fra gli illustri ospiti che vi hanno pernottato ci sono il pittore Caravaggio e Santa Caterina da Siena.

Oggi è di proprietà degli eredi dello scrittore inglese Graham Greene, che ne hanno fatto un'azienda agricola e agriturismo.

Il castello è visitabile su prenotazione e vi si effettua la vendita diretta di olio di Olivastra, del vino Potentino e del Sacromonte.

Gli oliveti a Seggiano

 

Percorrendo con l’auto le millenarie mura che costeggiano il piccolo paese di Seggiano, potremo ammirare il panorama che dall’Amiata spazia su Montegiovi e i borghi limitrofi.

Panorama da Seggiano verso Montegiovi

Una casa nel borgo

Una casa nel borgo

Antico terratetto in vendita

Come arredare

Come arredare

Consigli per arredare in modo accogliente

I borghi dell'Amiata: Arcidosso e Montelaterone, nel versante grossetano della montagna

 

A questo punto, rientrati sulla strada principale, possiamo addentrarci nei boschi dell'antico vulcano del Monte Amiata e scoprire così i caratteristici paesi che circondano le sue pendici.